Sp Il potere della zuppa di pollo

Perché spesso abbiamo solo un appetito per i liquidi caldi in raffreddore.
Nessuno è permanentemente immune a tosse, raffreddore e raucedine. Più di 200 virus diversi causano raffreddori. Si aggirano quasi ovunque e possono catturare chiunque le cui difese non siano in grado di difendersi con successo. Un sottoraffreddamento da solo non causa il primo graffio alla gola.

Ma chi ha "preso" un'infezione, comincia a congelare e rabbrividire. Quando abbiamo un raffreddore, come dice il nome, si raffredda - anche in una stanza riscaldata. C'è un bisogno crescente di pace, camere calde e bevande calde.

Finora, la medicina non ha trovato un modo efficace per ridurre la durata dei raffreddori. Per curare un raffreddore, come dice il proverbio, ci vuole una settimana con un medico e sette giorni senza di lui. Nel migliore dei casi, i sintomi possono essere alleviati e le reazioni di difesa dell'organismo stesso sono supportate. Una di queste reazioni sembra paradossale a prima vista, perché ci rende "deboli": E' la perdita di appetito. Si verifica perché l'organismo è ansioso di affamare i virus. Questo è anche il motivo per cui blocca specificamente le sostanze nutritive già presenti nel sangue. La scienza chiama questo fenomeno "Immunità nutrizionale". Si dimostra già con il semplice freddo. Un'indagine norvegese mostra che, ad esempio, nel caso di un raffreddore, una parte del ferro minerale viene trasportata dal sangue ai depositi di ferro del corpo. I raffreddori che hanno urgente bisogno di questo minerale per riprodursi non vi hanno accesso.

Molti rimedi domestici tradizionali sostengono questa strategia. Iniziano inghiottendo molto tè caldo da erbe come salvia, timo o rosmarino, che forniscono poche sostanze nutritive e hanno anche un effetto disinfettante o mucolitico - e vanno alla zuppa di pollo appena cucinata, la cui ricetta si trova accanto. Spooned hot, permette alle mucose nasali di gonfiarsi e alla secrezione nasale di defluire più rapidamente. Attiva anche il sistema immunitario. Ricercatori americani sono stati in grado di dimostrare - ma finora solo nella provetta - che essa influenza la formazione dei globuli bianchi e quindi allevia i sintomi del raffreddore. La zuppa di pollo ha un altro vantaggio: rispetto al brodo di carne bovina o suina, contiene meno minerali, soprattutto meno ferro. La carne di pollame ha solo la metà della carne da minestra di manzo o di maiale.

"Meno" nelle sostanze nutritive può quindi a volte essere significativamente "di più". Questo bisogno del corpo vuole essere preso sul serio, specialmente nel caso di raffreddori. Poi il freddo scompare presto - e il sano appetito per tutti gli altri cibi deliziosi si riacquista rapidamente.